Daniela Bonanni e Gipo Anfosso

Daniela Bonanni

 Radici friulane , di Casarsa, Daniela  è arrivata a Pavia, per amore  alla fine degli anni ‘70. Maestra a  Tempo Pieno per quarant’anni, ora in pensione, da sempre “ agitatrice culturale” con forte senso del collettivo:  Spaziomusica, Imagine.Pavia, Leggere.Pavia, Pavia come Macondo sono tutti suoi progetti, realizzati sempre partendo dalle scuole.  “ E con la vita avrebbe ancora giocato” ,e “Mille papaveri rossi”,  sono quelli specificatamente dedicati a Fabrizio De Andrè.

Gipo Anfosso

Insegnante di scuola media, appassionato di letteratura, di storia e di memorie.  Collabora con diverse  associazioni impegnate nel sociale. Ama Fabrizio De André fin da piccolo, quando lo ha scoperto grazie alla sorella.  Curare un libro su di lui realizza una sua grandissima aspirazione. Un altro sogno è riuscire sempre a marciare in direzione ostinata e contraria.